Аллегория, фантасмагория, гротеск в русском романтизме: несколько заметок о прозе О.И. Сенковского

Autor: Aloe, Stefano
Zdrojový dokument: Aloe, Stefano. Dialogy o slovanských literaturách : tradice a perspektivy. Dohnal, Josef (Editor); Zelenka, Miloš (Editor). 1. vyd. Brno: Masarykova univerzita, 2012, pp. 13-20
Rozsah
13-20
Typ
Článek
Jazyk
rusky
Description
Oggetto dell'articolo sono alcune tendenze del fantastico in Russia in epoca romantica, in particolare in alcune opere di 0.1. Senkovskij. Si osservano strategie di deformazione grottesca della realtà che non corrispondono, se non in parte, agli sviluppi indicati nella letteratura fantastica da PuSkin e Gogol', ma, al contrario, sembrano legare la percezione del fantastico ad una concezione ancora tardo-settecentesca, sia sotto l'aspetto stilistico che su quello delle finalità. Attraverso alcuni esempi caratterizzanti, si evidenziano i principali strumenti di deformazione fantastica applicati da Senkovskij, ovvero il ricorso ad allegoria e fantasmagoria con scopi perlopiù satirici e moralistici. Nonostante un certo anacronismo, emergono tratti di indubbia modernità, specialmente laddove la consapevolezza delle logiche del linguaggio innalza arguzia e calembour verso esiti molto prossimi all'assurdo novecentesco
Rights access
otevřený přístup
Licence: Neurčená licence
Document