Dalle strutture al testo : errori in Italiano L2 di apprendenti cechi e slovacchi : osservazioni preliminari in prospettiva longitudinale

Název: Dalle strutture al testo : errori in Italiano L2 di apprendenti cechi e slovacchi : osservazioni preliminari in prospettiva longitudinale
Variantní název:
  • From structures to text : errors in Italian L2 by Czech and Slovak learners : a preliminary analysis with a longitudinal perspective
Zdrojový dokument: Études romanes de Brno. 2020, roč. 41, č. 1, s. 269-286
Rozsah
269-286
  • ISSN
    1803-7399 (print)
    2336-4416 (online)
Type: Článek
Jazyk
 

Upozornění: Tyto citace jsou generovány automaticky. Nemusí být zcela správně podle citačních pravidel.

Abstrakt(y)
Nell'ambito degli studi sull'apprendimento di una L2, l'analisi dell'errore (EA) dà un contributo fondamentale sia allo studio dell'interlingua sia all'osservazione del processo di acquisizione della lingua straniera. Tenendo conto sia dei recenti sviluppi dell'EA basata sui corpora sia delle ricerche specifiche per l'italiano L2, il presente studio si propone di analizzare, in prospettiva contrastiva, gli errori rilevati nelle produzioni scritte di due apprendenti cechi e due apprendenti slovacchi di italiano L2 durante il loro percorso di acquisizione da iniziale ad avanzato. I dati sono stati raccolti durante un periodo di tre anni. L'obiettivo della ricerca è duplice: da una parte si vuole leggere le devianze alla luce dei risultati emersi in linguistica acquisizionale per l'italiano L2; dall'altra, si intende osservare costanti e cambiamenti negli errori per acquisire ulteriori dati sulla competenza transitoria di apprendenti slavofoni.
Error analysis (EA) helps to understand the learner's interlanguage and helps to shed light on the process of L2 acquisition. Taking into consideration the recent corpus-based researches in EA and considering also the specific studies in the language learning field, in this article I analyze errors in written texts by two Czech and two Slovak students of Italian L2, from elementary to advanced level. Data have been collected in a period of three years and they are investigated in a contrastive perspective. This analysis has two main purposes: firstly, to observe errors in light of second language acquisition studies of Italian L2; secondly, to focus on errors in the different levels of interlanguage in order to gain new data in the transitional competence of learners with Slavic L1s.